Concorso

I premi

 

1° classificato € 75.000

2° classificato € 15.000

3° classificato € 15.000

4° classificato € 15.000

 


 

Scarica il Bando di Gara e gli allegati >

 



Agenda

 

15 Ottobre 2016

Termine ricezione richieste di chiarimento

10 Novembre 2016

Termine risposta richieste chiarimento

15 Dicembre 2016 13:00

Termine per invio elaborati

20 Gennaio 2017 11:30

Prima seduta pubblica di gara

Matitone,Via di Francia 1 (Genova). 24° piano

 


 

Domanda 140

Nel bando si legge una richiesta di 40.000mq di residenze e 5.000mq di attività commerciali e artigianali. Per le loro dimensioni tali funzioni sembrano spropositate in una città quale Genova dove il calo della popolazione residente e il tasso migratorio è così negativo da diventare una delle emergenze più gravi in atto. Dal settore statistica del sito del Comune si legge infatti che nel solo anno 2015 il saldo negativo della popolazione residente è di circa 6000 unità e la tendenza segue una continua perdita di popolazione (vedasi anche il capitolo “Aspetti demografici” del Piano Urbanistico Comunale). Gli abitanti Totali al marzo 2016 risultano essere 585890 ben lontani dai 611.204 abitanti al 31.12.2008 e ormai lontanissimi dai quasi 850.000 degli Anni '60. Ci chiediamo se ha senso che in una città con questo trend demografico si continuino a costruire residenze; se un piano economico di questo tipo possa poi corrispondere a una reale risposta del mercato o si rischi invece (qualora si riescano a trovare investitori per l’operazione immobiliare) di avere altri edifici vuoti che non generano alcuna vera crescita economica per Genova e per i suoi abitanti. In questo scenario si chiede se: le funzioni indicate nel bando del concorso sono vincolanti per i partecipanti? E' possibile per i partecipanti proporre funzioni alternative capaci di generare un piano economico potenzialmente più efficiente di quello suggerito dal bando? Ferma restando la fattibilità tecnico-economica del progetto, nel caso sia data ai partecipanti al concorso la libertà di scelta delle funzioni, entro quali limiti possono essere modificate le superfici, gli aspetti morfologici e distributivi del Blueprint?

Le funzioni e le altre regole indicate nel bando sono vincolanti.

Domanda 139.8, 139.9, 139.10, 139.11

In merito alla redazione degli elaborati:

  • esiste un'eventuale prescrizione circa il numero minimo di caratteri richiesti e l'interlinea da adottare nel fascicolo da 20 facciate in formato A3?
  • il layout grafico del fascicolo è a totale discrezione del progettista?
  • la copertina del fascicolo può o deve riportare un titolo del progetto?
  • gli elaborati inviati, in formato pdf, devo essere originariamente firmati digitalmente dal capogruppo? La procedura non appare chiara.

  • Le uniche indicazioni da rispettare sono riportate all’articolo 8 a pagina 29 del bando
  • No, tutti gli elaborati devo essere anonimi
  • Vedi risposta 83 e risposta 91

Domanda 139.5, 139.6, 139.7

In merito al padiglione S:

  • pur rimanendo all'interno dell'impronta planimetrica dell'edificio, le attività sportive e spettacolari possono essere svolte al di fuori dello spazio centrale (rif. Allegato A, p.63), e quindi di conseguenza suddetto spazio essere eventualmente destinato ad altro uso tra tutti quelli previsti dal bando?
  • l'integrazione delle funzioni sportivo e spettacolare con altre destinazioni d'uso è possibile esclusivamente per attività commerciali ed artigianali?
  • esiste una soglia minima di superficie da destinare ad attività sportiva e spettacolare? Se sì, quale?

  • Come indicato nel bando lo spazio centrale è il luogo privilegiato per lo svolgimento di attività sportive e spettacolari, tuttavia il progettista può proporre suggestioni alternative motivate.
  • No vedi pag. 63 del bando
  • No. Le potenzialità dell’impianto dovranno essere sfruttate

Domande 139.2, 139.3, 139.4

In merito alle aree indicate con campitura diagonale rossa (Tav.7):

  • queste aree possono subire modifiche di forma, previo mantenimento della superficie complessiva, per seguire eventuali variazioni al profilo del bacino o esigenze progettuali?
  • queste aree identificano in modo esclusivo le uniche zone in cui poter prevedere la totalità delle superfici richieste, ad eccezione di quelle sportive e spettacolari? (rif. Allegato A, p.65)
  • il progettista, a fronte di una solida ed argomentata proposta progettuale, fatte salve l'area oggetto del bando e le specifiche relative alle superfici richieste, può individuare altre zone al di fuori di quelle indicate su cui realizzare volumetrie?

  • Si sono ammesse modifiche puntuali
  • Si
  • No

Domanda 139.1

In merito all'intera area oggetto del bando, individuata dal perimetro rosso puntinato: è possibile proporre suggerimenti di modifiche all'impianto urbanistico ed infrastrutturale previsto, al fine di ottenere un complessivo miglioramento dell'accessibilità, fruibilità e logistica dell'intera proposta progettuale? Il suggerimento e/o la suggestione è automaticamente causa di esclusione?

Si è possibile purché all’interno del perimetro rosso.

Domanda 138

Nel bando di concorso a pag. 32 si legge che i documenti devono essere stampati e"sottoscritti digitalmente" ? Si intende che i documenti debbano essere stampati, firmati (a penna) e scansionati o che questi debbano essere sottoscritti con FIRMA DIGITALE?

Domanda 137.4

Dalla risposta alla domanda n. 22 del 26/09/2016 si evince che soltanto i documenti della Busta Virtuale A dovranno essere firmati digitalmente, ma quale formato di firma elettronica è richiesto? Firma CAdES (.p7m), PAdES o XAdES? Potete cortesemente dare maggiori ragguagli in merito?

I tre formati di firma elettronica indicati sono ammessi.

Domanda 137.3

Nella risposta alla domanda n. 22 del 26/09/2016, alla domanda “gli elaborati devono essere firmati digitalmente dal capogruppo” o altro si risponde di no ma che “i documenti amministrativi andranno invece sottoscritti da tutti i partecipanti”. Si intende che tutti i partecipanti dovranno apporre la propria firma digitale su tutti i documenti? Potete cortesemente chiarire quali documenti dovranno essere firmati anche digitalmente o da chi dovranno essere firmati digitalmente?

Domanda 137.2

Da bando sembra essere sottointeso che gli elaborati grafici debbano essere in formato PDF. Esiste un limite massimo o minimo alla definizione grafica delle tavole o al peso dei singoli files o dell’intera consegna di un gruppo?

Domanda 137.1

Affinché un raggruppamento temporaneo di professionisti e di società di professionisti possa partecipare al concorso, è sufficiente il corretto completamento della Busta Virtuale A (compilazione di tutti i dati anagrafici e inserimento di tutti i documenti richiesti) o è necessario che il raggruppamento sia formalmente costituito con scrittura privata autenticata prima della consegna degli elaborati progettuali? Se sì, quali documenti è necessario produrre e come devono essere trasmessi?

È sufficiente il corretto completamento della Busta Virtuale A.